Odontoiatria restaurativa

Odontoiatria restaurativa

L’odontoiatria restaurativa è uno dei settori di base dell’odontoiatria e si occupa del compensazione dei tessuti dentali solidi con materiali dentali adeguati. Diversi fattori possono portare alla perdita di tessuto dentale, compromettendo sia l’estetica che la funzione dei denti anteriori e laterali.

Pertanto, il compito principale del restauro è quello di ripristinare il dente in una forma anatomomorfologica, e quindi al dente funzione ed estetica. L’odontoiatria contemporanea tende a preservare il più possibile tessuto dentale sano, quindi, in questa direzione, vengono sviluppati nuovi metodi, materiali moderni, strumenti e apparati per aiutare a fare la scelta delle terapie appropriate che influenzano alla loro qualità e la longevità.

Nel lavoro clinico quotidiano, viene data grande importanza alle cure dentistiche con carie e lesioni non cariose di vario grado, rimozione di corone fratturate, denti con alterazione del colore della corona (decolorazione dei denti), cure dentistiche dopo il completamento della terapia radici dei denti e lesioni simili. A causa dell’esperienza clinica dei medici in questo campo, le diagnosi dei danni ai denti e selezione appropriata dei materiali per restauro, si ottiene un buon risultato ed il paziente è soddisfatto.

Odontoiatria restaurativa al servizio della vita quotidiana

La medicina dentale riparativa si occupa della sostituzione del tessuto dentale perduto. Terapia dell’otturazione è probabilmente la procedura più comune eseguita in studio dentistico. Se la carie viene rilevata in tempo, dopo averla pulita e allo stesso tempo preservare al massimo tessuto dentale sano, al suo posto arriva un riempimento composito o “l’otturazione bianca”.

Oggi, questo tipo di restauro ha assunto un ruolo guida nella riparazione del danno alla struttura del dente carie e quasi completamente scartato l’uso di otturazioni in amalgama o “otturazioni nere” che sono stati lo standard per molti anni. Oltre alla funzione, il ruolo dell’odontoiatria estetica è molto importante. Quindi scegliamo materiali di altissima qualità, il tempo per ripristinare i denti alla loro forma originale e colore per far durare il riempimento il più a lungo possibile.

Servizi nel campo dell’odontoiatria restaurativa

L’odontoiatria restaurativa è la pietra fondatrice della medicina dentale e riguarda la guarigione e la riparazione denti cariati. I batteri che si depositano su superfici dure all’interno della bocca sono organizzati in biofilm (placca). La base della dieta batterica sono i residui di cibo trovati in bocca piena di zucchero. Durante la digestione batterica, vengono prodotti come sottoprodotto del metabolismo dello zucchero acidi che portano alla demineralizzazione della superficie del dente. Per progressione della demineralizzazione superficiale si verifica cavitazione, nota come carie dentale.

Il compito dell’odontoiatria restaurativa è diagnosticare la carie, rimuovere demineralizzata e i batteri hanno infettato il tessuto dentale all’interno della cavitazione e riempiono il tessuto dentale mancante con materiale adeguato.

Utilizziamo materiali di riempimento di alta qualità (compositi) dei produttori più famosi al mondo garantendo estetica, colore e morfologia ideali.

Che cos’è un otturazione?

Un otturazione o un riempitivo è un materiale per sostituire il tessuto dentale duro perso, a la perdita è più spesso dovuta alla carie e le fratture. Le otturazioni possono essere di diversi tipi, di cui l’amalgama più famoso (la cosiddetto otturazione nera) e il composito (la cosiddetto otturazione bianca). Noi non usiamo più otturazioni in amalgama grazie alle migliori proprietà fisico-meccaniche delle otturazioni composite e al potenziale tossicità del riempimento con amalgama. È necessaria una superficie sufficiente ampia per un riempimento di qualità e duraturo nel tempo, un campo di lavoro pulito e sano e una buona preparazione del dente.

Dovrei sostituire le vecchie otturazioni in amalgama con altre nuove?

No, se sono ben fatti, funzionalmente corretto anche se non vi sono nuove carie al di sotto di esse. Possono cambiare dall’estetica.

Che cos’è un diastema?

La distanza tra due denti adiacenti. Si trova più comunemente tra quanto sopra incisivi centrali. Può essere chiuso con terapia ortodontica o corone per motivi estetici. Il diastema si trova anche nei bambini piccoli che hanno i denti da latte ed è un risultato normale per un dente da latte dentatura.

Contatta il nostro team di esperti

Informazioni dettagliate e la consulenza sui vari trattamenti nell’area Odontoiatria restaurativa che offre Policlinico dentale Bičakčić, situato in via Marsala Tita 7, 71000 Sarajevo, Bosnia e Erzegovina, puoi ottenere chiamando il numero di telefono: +387 33 208 288 e +387 33 550 550 o attraverso richiesta diretta all’indirizzo di posta elettronica info@bicakcic.com.

CONSULTAZIONI D’ORDINE

    Si prega di segnare la data del vostro arrivo

    Accetto le regole generali sulla privacy dei dati

    PRIMADOPO
    PRIMADOPO
    PRIMADOPO