Istruzioni per i pazienti

Come viene mantenuta la corretta igiene orale?

Oltre a una visita regolare dal dentista (controllo ogni 6 mesi), ci sono alcuni semplici passaggi che ti salveranno da carie, malattie gengivali e altri spiacevoli problemi dentali. Il primo è lo spazzolamento regolare, almeno 2 minuti, quindi lo spazzolamento della lingua, usando un filo interdentale, usando uno spazzolino interdentale per aiutare a pulire lo spazio tra i denti inaccessibili allo spazzolino.

Perché si verifica il sanguinamento delle gengive?

Il sanguinamento delle gengive può essere causato da un’eccessiva spazzolatura dei denti e possono verificarsi lesioni, ma la causa più comune di sanguinamento è l’infiammazione delle gengive. gengivite o parodontosi. Se noti sintomi di gengivite o malattia parodontale, fissa un appuntamento e contatta i nostri esperti per prevenire l’infiammazione nel modo più efficace possibile.

Sintomi della malattia gengivale?

  • Gengive sanguinanti;
  • Gonfiore e arrossamento delle gengive;
  • Eccessiva sensibilità dei denti;
  • Se le gengive vengono tirate;
  • Il costante alito cattivo;

Esami dentistici in gravidanza?

Gli esami dentistici dovrebbero iniziare immediatamente dopo la diagnosi della gravidanza, poiché le donne in gravidanza sono esposte a frequenti infiammazioni delle gengive e sanguinamenti delle gengive. Una dieta di alta qualità ricca di vitamine e calcio, igiene adeguata e visite regolari dal dentista garantiranno la salute dei tuoi denti.

Bambini e cure dentistiche?

Oltre a mantenere un sito di denti permanenti, i denti da latte promuovono la normale crescita e lo sviluppo della mascella e consentono la masticazione, che è un prerequisito per una buona digestione. Pertanto, la cura dentale è molto importante nel primo periodo dell’infanzia, prima per mantenere la salute e poi per acquisire abitudini fin dalla tenera età. Pertanto, programma la tua recensione.

Installazione dell’impianto?

Gli impianti dentali sono l’opzione migliore per sostituire la perdita dei denti nell’odontoiatria moderna. Chiunque manchi di denti naturali e abbia una capacità masticatoria naturale compromessa, un aspetto estetico o una ridotta capacità di parlare è un candidato per l’impianto di impianti dentali.

È importante disporre di tessuto osseo sufficiente per adattarsi all’impianto, che l’osso sia sufficientemente resistente e che non si abbiano problemi di salute (diabete non controllato, chemioterapia post-tumore, ecc.) Che possono compromettere il processo di guarigione dell’impianto e dell’osso. Gli impianti dentali possono anche essere una soluzione per i pazienti che hanno difficoltà o disabilitano le protesi.

Immediatamente prima dell’impianto dell’impianto dentale, devono essere eseguiti un esame completo e un’ortopan digitale, ovvero una radiografia di entrambe le mascelle.

Sulla base dell’esame radiografico, valuteremo la qualità dell’osso e l’anatomia della struttura di supporto, dopodiché il tipo e la procedura della terapia implantare saranno attentamente pianificati. Attraverso discussioni con il dentista e il chirurgo orale, tutte le fasi del posizionamento dell’impianto sono spiegate in dettaglio, quindi la procedura è allineata con le condizioni, i desideri e le aspettative esistenti del paziente. Pianifica un appuntamento per ulteriori informazioni e consulta i nostri esperti.

Istruzioni dopo l’estrazione del dente?

Il sanguinamento dopo l’estrazione del dente è normale, seguire le istruzioni fornite dal dentista e mantenere saldamente una garza sterile tra i denti sulla ferita. A casa, puoi mettere una bustina bagnata di tè sulla ferita per ridurre il sanguinamento.

Non toccare la ferita, si sconsiglia anche di spazzolare l’area intorno alla ferita e di lavare la ferita in modo da non eliminare un coagulo di sangue, che è essenziale per una corretta guarigione della ferita. Mangia normalmente, sono consigliati cibi più morbidi, ma non troppo caldi.

Se noti qualcosa di insolito, fissa un appuntamento e contatta i nostri esperti per aiutarti a risolvere i problemi e prevenire condizioni indesiderate.

Come si può rimediare alla carie?

L’unico modo per rimuovere la carie è andare in studio dentistico, dove il dentista rimuoverà la carie per raggiungere una parte sana del dente, che deve quindi essere riparata con un riempimento per mantenere il dente in funzione.